SKU Rationalization | 6 mins read

Razionalizzazione SKU- massimizzare i profitti con stoccaggio meno

sku rationalization maximize profits by stocking less
Jin Hyun

By Jin Hyun

incontrollato varieta di prodotti puo causare seri problemi di gestione dell'inventario. Scopri come la razionalizzazione degli SKU puo aiutare a risolvere questo problema.

Le aziende che si occupano di grandi quantita di inventario sanno che e importante trovare un equilibrio tra sottostocking e overstocking. Tuttavia, un altro potenziale problema che le aziende tendono a trascurare e avere troppa varieta di prodotti.

Poiche i clienti desiderano piu varieta di prodotti e opzioni per la personalizzazione, le aziende hanno risposto aggiungendo piu SKU (unita di stoccaggio) al loro inventario. Ma problemi come alti costi di ritenzione e scarsa tracciabilita dell'inventario sorgono quando vanno in mare. E qui che entra in gioco la razionalizzazione degli SKU.

Che cos'e la razionalizzazione degli SKU?

La razionalizzazione degli SKU, nota anche come ottimizzazione degli SKU, e il processo di taglio di un inventario aziendale. Pensala come pulizie di primavera per le aziende. L'idea e quella di andare oltre le scorte di inventario e decidere quali prodotti devono essere tenuti e buttati fuori.

Ma prima di approfondire questo processo, e importante capire cos'e uno SKU.

Spiegazione dello SKU
Uno SKU e un codice univoco assegnato a un prodotto, che contiene informazioni vitali sul prodotto come prezzo, produttore e variazione del prodotto (ad esempio, colore, dimensione, sapore), tra molte altre cose. Sebbene non esista uno standard internazionale per i codici SKU, ogni identificativo viene in genere sotto forma di codice alfanumerico, che puo essere stampato come codici a barre scansionabili. Cio consente alle aziende di eseguire la scansione di questi codici per il
controllo dell'inventario e la tracciabilita.


La proliferazione degli SKU rispetto alla razionalizzazione degliSKU
oggi i clienti non hanno mai avuto l'imbarazzo della scelta. Ad esempio, non si arriva solo a comprare un tubo di dentifricio, ma si arriva anche a scegliere una variante con un sapore specifico, dimensione, e set di funzionalita (ad esempio, sbiancamento, per denti sensibili, salute gengivale) tutti della stessa marca. Man mano che le aziende aggiungono piu prodotti al loro inventario, aumenta anche il numero di SKU nelle loro catene di fornitura. Questo e noto come proliferazione SKU.I

negozi di alimentari odierni solitamente trasportano da 40.000 a 50.000 articoli, rispetto ai 7.000 degli anni '90. Nell'industria farmaceutica, il distributore medio trasportava in genere 55.000 SKU nell'inventario.

Il problema e che un numero elevato di SKU puo comportare un aumento dei costi di inventario, in particolare dei costi di mantenimento. Inoltre, il trasporto di troppe categorie di prodotti puo portare rapidamente a un calo dei rendimenti, a causa di una ricerca insufficiente sulla domanda dei clienti.

Come eseguire razionalizzazione SKU Razionalizzazione

how to perform sku rationalization 8629

Il processo di razionalizzazione SKU cerca di risolvere questo problema esaminando i cataloghi dei prodotti e determinando quali SKU vale la pena conservare. Il suo circa il mantenimento abbastanza varieta garantendo al tempo stesso il business rimane redditizio.

Di seguito sono riportati cinque passaggi per utilizzare questo processo per una gestione efficace dell'inventario.

1. Rivalutare le attivita di marketing
Per i responsabili delle operazioni, il marketing e spesso basso nell'elenco delle priorita. Ma la strategia di marketing puo essere utilizzata per affinare il mix di prodotti e il numero di SKU. Ad esempio, i 4P di Marketing, che rappresentano prodotto, prezzo, luogo e promozione, possono aiutare i manager a capire di cosa hanno bisogno i loro clienti, quanto sono disposti a pagare e dove sono disposti a effettuare acquisti.

In ogni caso, valutare la strategia di marketing ti aiutera a sviluppare la tua proposta di valore, il nucleo di cio che i clienti ottengono da un'impresa e dalle sue soluzioni.

2. Vai al catalogo prodotti


Con la strategia di marketing e la proposta di valore risolti, il passo successivo consiste nel ripassare il catalogo prodotti e vedere quali SKU si allineano al piano di marketing. Cio sara piu facile da fare se il prodotto, il prezzo e il luogo del marketing mix sono stati determinati.

Pensa a questo passaggio come alle pulizie di primavera. Organizza i tuoi SKU in tre categorie-

  • Mantieni
  • Rimuovi
  • Metti da parte
Sapere quali prodotti mettere da parte puo essere difficile, soprattutto se la proposta di valore non e chiara. Ma sii pronto a rivisitarli non appena i tuoi sforzi di marketing guadagnano piu trazione.

Diamo un'occhiata a un negozio di animali come esempio.

  • Possiamo usare il framework 4Ps per decidere se concentrarci di piu su articoli per animali di base e convenienti o prodotti specializzati e di fascia alta.
  • C' e bisogno di vendere articoli in un negozio online? O la maggior parte dei clienti preferisce visitare un negozio fisico?

3. Analizza i comportamenti dei clienti

Le aziende consolidate che utilizzano un sistema di registrazione, sia che si tratti del software di gestione della catena di fornitura o dei fogli di calcolo dell'inventario, avranno una cronologia degli ordini di vendita per ogni cliente.

Eseguite questi dati e ordinate i clienti in base al valore totale dell'ordine negli ultimi 12 mesi. Cio dovrebbe rivelare se la domanda di prodotti (o categoria di prodotti) e uniformemente distribuita tra tutti i clienti o la maggior parte delle vendite e dominata da un piccolo gruppo di clienti.

Ad esempio, un negozio di arredamento per la casa che utilizza questo metodo puo imparare che la maggior parte delle loro vendite proviene da sviluppatori immobiliari e investitori che desiderano mobili di fascia alta. Il negozio puo quindi assegnare priorita agli SKU per materie prime premium.

Per le piccole imprese, qualcosa di semplice come interviste rapide e sondaggi sulla soddisfazione dei clienti rivelera un sacco di informazioni riguardanti gli articoli che i consumatori preferiscono dall'azienda.

4. Prevedere la commutazione e la cannibalizzazione del prodotto
Un altro vantaggio di avere a disposizione dati storici sulle vendite dei clienti e la possibilita di esaminare le istanze di commutazione e cannibalizzazione del prodotto.

  • Il passaggio di prodotti avviene quando i clienti passano da una marca all'altra per i prodotti di parita - si pensi che la cannibalizzazione delle vendite dei beni di consumo (FCMG)
  • si verifica quando i prodotti esistenti perdono le vendite quando vengono introdotti nuovi prodotti
Osservando i record di vendita, e possibile rilevare la stagionalita commutazione del prodotto e cannibalizzazione. Ad esempio, un negozio di abbigliamento potrebbe vedere un aumento dei clienti che acquistano abbigliamento a tema vacanziero nei mesi di novembre e dicembre. Un negozio di elettronica sapra ridurre le scorte di alcuni smartphone quando i nuovi modelli usciranno nel mese di ottobre.

5. Bilanciare alti costi di trasporto e bassi costi di SKU
Trovare la via di mezzo tra alti costi di trasporto (che includono il costo dello spazio di stoccaggio del magazzino, dell'affitto e delle utenze) e bassi conteggi di inventario puo essere la cosa piu difficile che i responsabili della supply chain devono affrontare. Ma ci sono alcuni trucchi per trovare questo equilibrio.

Per le aziende B2B, i contratti a lungo termine assicurano che qualsiasi inventario dell'azienda sia gia bloccato e parlato. I forti accordi con i fornitori consentono inoltre alle aziende di ridurre i prezzi e i costi di trasporto attraverso economie di scala.

Per le societa di vendita al dettaglio, i loro manager dovranno imparare a liquidare azioni lente e obsolete prima che poi. Non essere tentato di mantenere questi SKU nella speranza di venderli a pieno valore dato che molto probabilmente sono diventati obsoleti.

Risciacquare, lavare, ripetere razionalizzazione

how to perform sku rationalization 8630

E anche importante notare che la razionalizzazione degli SKU non riguarda solo la riduzione degli SKU, ma chiunque puo farlo. Invece, dovrebbe essere visto come un componente della gestione dei prodotti, in cui il taglio dell'inventario e guidato da decisioni basate sui dati. Cio impedisce alle aziende di alienare i propri clienti con un mix di prodotti limitato o troppo diversificato.La

razionalizzazione degli SKU e una maratona, non uno sprint. Per ottenere i migliori risultati, impegnarsi a ripetere questo processo ogni sei mesi.